Noi Siamo Infinito

La somma di tre “meno” può dare un numero positivo? Sembra un problema da giochi matematici e invece è la domanda a cui cerca di rispondere il film di Stephen Chbosky. Anni ’70, gli anni dei mangianastri e delle cassette con le canzoni strappate alla radio. La musica di David Bowie fa da colonna sonora alla vita di Charlie, Sam e Patrik: tre emarginati, tre scarti, tre ragazzi feriti dalla vita e da come l’hanno interpretata. La scuola li fa incontrare e li costringe a scoprirsi e a giocarsi con le loro fragilità ma anche con le proprie capacità.
Chbosky esplora la vita di tre teenagers che come tutti sognano di essere eroi e si scontrano drammaticamente con i propri limiti, ma che scoprono che insieme possono essere molto di più.  Possono essere amici, possono essere “infinito“.

Per quanti, genitori e figli, vogliono fare i conti con le sfide dell’adolescenza, con le proprie ferite e la scommessa di rendere i propri limiti la parte più luminosa di sé.

Venerdi sera 15 novembre, ore 21, Teatro san marco.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...